Bollettino 38

versione scaricabile: 

 

Indice Bollettino 38

 

Editoriale

 

cose nostre

• Ricordo di Ferro Piludu. Il coraggio dell’eccellenza

di Riccardo Falcinelli e Lucilla Salimei

Ricordo di Ferro Piludu. I modi della comunicazione libera

di Luciano Lanza

• Seminario su anarchismo e filosofia

a cura di Andrea Breda

• Seminario sull’antispecismo

a cura di Andrea Staid

• Faccia d’anarchico

 

Tesi e ricerche

• Note conclusive sulla storia del movimento anarchico milanese (1870-1926)

di Fausto Buttà

 

Memoria storica

• Errando per Roma, tracce del passaggio di Pietro Gori nella capitale

di Roberto Carocci

 

Informazioni editoriali

• Anarchia, dinamite e rivoluzione sociale

intervista ad Ángel Herrerín López di Pedro García Guirao

• Il fabbro anarchico

intervista a Claudio Venza di Andrea Staid

• Lo Stato ignorante

di Andrea Aureli

 

Anarchivi

• Archivi anarchici: no future?!

di Lorenzo Pezzica

• Cantiere biografico degli anarchici in Svizzera

a cura del Circolo Carlo Vanza

 

 

• La stampa alternativa tra emancipazione e utopia

Lyon 19-20-21 gennaio 2012

 

In archivio 

• Quarant’anni fa a Saint-Imier… dagli archivi del CIRA

a cura di Marianne Enckell

box con manifesto agosto 2012

• Intervista a Herbert Read 

a cura di Giovanni Baldelli

 

 

Hanno collaborato a questo numero, oltre agli autori delle varie schede,

Amedeo Bertolo, Rossella Di Leo, Luciano Lanza, Lorenzo Pezzica, Gaia Raimondi,

Andrea Staid, Cesare Vurchio

Impaginazione grafica: Emilio Bibini

Ricerca iconografica: Roberto Gimmi, Gianfranco Aresi

In copertina: Francisco Neto Cuberos (São Paulo, 18-2-1924/20-8-2010), attore anarchico brasiliano (qui mentre interpreta O Herói e o Viandante di Pedro Catallo, luglio 1984); foto inviata da Marcolino Jeremias

Quarta di copertina: “Né dio, né stato, né automobili”, scritta apparsa al

Cyclocamp di Ottensheim (Austria), campeggio autogestito delle ciclofficine popolari che si è tenuto dal 26 luglio-1 agosto 2011 (http://cyclocamp.org); foto di Pietro Masiello