Laboratorio artistico con Enrico Baj

Primavera 1986

Cristo capovolto, ovvero l'uomo che cade, ovvero Pinelli. E le sue figlie. E poi i generali, poliziotti, mostri, cagacazzi, mangiabambini, figure dell'Apocalisse, ossessioni, macchie nere, ghirigori, spirali, Re Ubu e Madre Ubu. E finalmente l'Incarnazione e l'Ascensione di Ubu nei cieli di patamerdra. Con grande immediatezza e felicità creativa abbiamo ritagliato nel legno le sagome di tutte queste figurazioni. Poi le abbiamo dipinte: io, Gianni, Amedeo, Mario, Marina, Anna, Luca, e col colore esorcizzammo il mostro e lo ricacciammo nella caverna dei petroli. Jarry, Picabia, Boris Vian e Marcel Duchamps discesero le scale per partecipare alla festa.